Scandalo Pd Umbria, respinte dimissioni della Marini

Condividi

 

PERUGIA, 18 MAG – L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha respinto le dimissioni della presidente della Regione Catiuscia Marini, Pd, presentate in seguito all’indagine sui concorsi all’ospedale di Perugia. Lo ha fatto approvando con 11 voti favorevoli e otto contrari sulla mozione della maggioranza che chiedeva a Marini a recedere dal suo atto. Spetterà ora a Marini, che ha preso la parola in aula, decidere se confermare o meno le dimissioni. (ANSA)

Il Pd umbro non conosce vergogna

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -