Migranti, Gabanelli: sui barconi non salgono i poveri

Condividi

 

IMMIGRAZIONE – Si emigra soprattutto dai Paesi in cui la povertà è in diminuzione: se infatti si escludono i Paesi afflitti dalle guerre, i 100 milioni di migranti che nel mondo si sono spostati negli ultimi 25 anni provengono dalla classe media. Milena Gabanelli afferma che solo l’1% dei migranti arrivati in Italia siano realmente poveri. Tutti gli altri sarebbero provenienti dalle classi medio-alte dei loro paesi di provenienza. Proverrebbero da paesi in cui il reddito medio annuale supera i 1000 dollari e in alcuni casi arriva a 10.000. Questo semplicemente perché sono gli unici che possono farlo, in quanto sono gli unici che possono permettersi di affrontare le spese di viaggio.

Inchiesta Dataroom Corriere della Sera

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -