Vergato: corteo per la statua “satanica” imbrattata con letame

Condividi

 

Vergato: imbrattata con letame la statua di Ontani e la facciata del municipio. I vandali sono entrati in azione questa notte. Immediata la reazione del sindaco Pd Massimo Gnudi, che attraverso un post Facebook spiega:

Questa notte qualche delinquente oscurantista ha imbrattato di letame la fontana di Luigi Ontani e il municipio comunale. Contiamo che gli inquirenti sappiano trovare gli autori di questo gesto vile e vigliacco, anche utilizzando le tecnologie di videosorveglianza. Avevamo paventato il rischio che chi semina odio poi raccoglie violenza, purtroppo ne abbiamo avuto conferma. A queste persone rispondiamo che non hanno offeso solo un’artista. Hanno offeso un’interà comunità. Ma Vergato non si lascerà intimidire – si legge – Oggi pomeriggio alle 18 un corteo silenzioso dalla piazza Capitani della Montagna si muoverà verso la Stazione per chiedere di mettere giù le mani dal nostro patrimonio artistico. Invitiamo a partecipare tutti quelli che hanno a cuore la libertà di espressione. Qualunque sia l’orientamento politico o religioso o il gusto personale artistico, invitiamo tutti ad una risposta civile. Non stiamo difendendo solo l’arte, stiamo difendendo la democrazia“.



Su quanto accaduto questa notte sono state informate già le autorità competenti, che stanno visionando le telecamere di videosorveglianza per risalire ai responsabili.

 

Sindaco Pd spende 50mila euro per una statua ”satanica”



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -