“si nasce in un posto per caso e dobbiamo abolire i confini, quella robaccia”

Condividi

 

Moni Ovadia a La7 urla sciocchezze auspicando l’abolizione delle cittadinanze: “Bisogna abolire universalmente il permesso di soggiorno. Nascere in un posto non è un merito. Uno non puo’ scegliere dove nascere, ma deve poter scegliere dove vivere e morire. Si nasce in un posto per caso e dobbiamo abolire i confini, quella robaccia”.

Falso. Siamo nati qui perché cento anni fa i nostri nonni hanno imbracciato un fucile, uno zaino e sono andati a morire per la Patria!

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -