Riscaldamento globale, Greta a parlamento UE: ”agire, c’è poco tempo”

Condividi

 

STRASBURGO, 16 APR – “Mi aspetto che i politici agiscano ora perché non c’è molto tempo, abbiamo una finestra che non sarà aperta a lungo per fare qualcosa”: lo ha detto la minorenne svedese strumentallizata per il clima, Greta Thunberg, dopo avere incontrato al Parlamento europeo il presidente Antonio Tajani.

“Ai giovani – ha aggiunto – dico che dovete continuare perché state facendo un grande lavoro”. Con le manifestazioni sul clima , ha detto ancora, “hanno fatto la storia e dovrebbero esserne orgogliosi”. “I giovani – ha detto ancora Greta – possono fare molte cose per migliorare la situazione, in particolare per mettere pressione sulle persone al potere”. E in tal senso, “è essenziale votare alle elezioni europee”.



“Ma anche a livello individuale – ha aggiunto -, è necessario cambiare le nostre abitudini e capire cosa sta succedendo. Personalmente mi sento felice di fare qualcosa che sento importante”. L’invito ricevuto dal Parlamento europeo, ha concluso “è una grande opportunità per parlare a nome dei giovani che condividono le mie preoccupazioni. Dovremo vedere se i politici ora agiranno. Spero stiano ascoltando”.

La giovane attivista, arrivata in mattinata al Parlamento europeo di Strasburgo, ha movimentato la giornata dell’Eurocamera, attirando al suo punto stampa la folla delle grandi occasioni, tra giornalisti, cameramen e curiosi.  (ANSAmed).

Greta e il complotto massonico sul clima: la dittatura invisibile

Lettera aperta a Greta: vai a studiare prima di farti usare ‘per salvare il Mondo’



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -