Elezioni Turchia, il partito di Erdogan perde Ankara

Condividi

 

In Turchia il partito del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, Akp, ha perso il controllo di Ankara dopo 25 anni nel turno delle elezioni amministrative.”Se ci sono fallimenti, è nostro dovere cambiare”, ha detto il presidente turco” parlando ai suoi sostenitori dopo i primi risultati. “A partire da domani mattina – ha dichiarato – inizieremo il nostro lavoro per individuare le mancanze e correggerle”.

Inoltre a Instanbul il candidato del principale partito d’opposizione, il Chp, Ekrem Imamoglu, già festeggia la vittoria: è avanti sul rivale del partito di governo Akp, Binali Yildirim. Secondo l’autorità elettorale turca, Imamoglu ha superato di poco lo sfidante con 4.159.650 voti, contro i 4.131.761 voti del candidato di Erdogan. Ma lo scrutinio non è stato completato, mancano ancora un’ottantina di seggi a causa di contestazioni. Se il dato, come sembra, fosse confermato, sarebbe una bella sconfitta per Erdogan l’aver perso la città più popolosa del Paese, dopo Ankara. (askanews)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -