Vaccini. Emendamento Lega-M5S: stop obbligo certificazione per ingresso nelle scuole

Condividi

 

Stop alle esclusioni da asili, scuole dell’infanzia e in ogni tipo di istituto scolastico per i non vaccinati. Lo prevede un emendamento al ddl vaccini (n.7.0.1), presentato l’altro ieri, a prima firma della vicepresidente della Commissione Sanità del Senato, Maria Cristina Cantù (Lega), del presidente Pierpaolo Sileri (M5S) e di un altro esponente della Lega, la senatrice Sonia Fregolent.

L’emendamento – scrive www.quotidianosanita.it  – introduce un nuovo articolo 7-bis sull’accesso ai servizi educativi per l’infanzia e al sistema educativo di istruzione e formazione prevedendo che, a decorrere dall’entrata in vigore della nuova legge, per i servizi educativi per l’infanzia, le scuole dell’infanzia e per tutti i gradi di istruzione, incluse le scuole private non paritarie, nonchè per i centri di formazione professionale regionale, la presentazione della documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni non costituirà più requisito di accesso al servizio, alla scuola, al centro ovvero agli esami.

Inoltre, la mancata presentazione della documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni non determinerà la decadenza dall’iscrizione nè impedirà la partecipazione agli esami.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -