Meningite, morto bimbo di 16 mesi: era vaccinato

Condividi

 

Il bimbo colpito da meningite fulminante non ce l’ha fatta, il piccolo di Bolzano Vicentino (Vicenza) è morto ieri sera in ospedale. Riccardino aveva solo 16 mesi. La forma di meningite fulminante che lo ha ucciso nel giro di 48 ore, secondo quanto emerso, è partita da un’infezione all’orecchio.

Riccardino era stato vaccinato, purtroppo il vaccino contro lo prneumococco – per quanto sia l’unica arma di difesa contro la malattia – copre solo l’88 per cento dei cepppi di meningite. Il bimbo di 16 mesi era ricoverato da mercoledì nel reparto di terapia intensiva pediatrica all’ospedale San Bortolo di Vicenza.

Secondo quanto si è appreso il bambino è arrivato nel nosocomio berico in condizioni disperate, al punto che non è mai uscito dal coma: è stato subito intubato ma la sofferenza encefalitica non è mai calata. Nonostante tutti gli sforzi possibili da parte di medici e sanitari oggi pomeriggio il quadro clinico si è ulteriormente aggravato e in serata la sua vita era appesa ad un filo, fino alla dichiarazione di morte cerebrale.  ilmessaggero.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -