Bologna: auto danneggiate e lancio di bottiglie ai passanti, libico in manette

Condividi

 

Gli agenti del commissariato Bolognina hanno arrestato questa notte un cittadino libico di 33 per resistenza e lesioni. Alle 3.15, a seguito di una chiamata al 113, che riferiva di due persone che stavano danneggiando le auto parcheggiate in via Piella, la volante ha individuato il 33enne, visibilmente ubriaco, che, per evitare il controllo, ha raccolto e lanciato alcune bottiglie. Un coccio ha colpito e ferito leggermente ferito un passante.

Si è poi dato alla fuga, inseguito dagli agenti per le vie Venturini, Menotti e Alessandrini, dove è stato bloccato, ma non era ancora finita: ha spintonato e preso a calci due poliziotti che hanno riportato traumi a mano, spalla e ginocchio. Sarà processato per direttissima lunedì 11 marzo.

www.bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -