Fratoianni (LeU): CdM patrocina congresso su famiglia tradizionale, ma è una bufala

Condividi

 

ROMA, 1 MAR – “Siamo alla follia. La presidenza del Consiglio dei Ministri patrocina la tredicesima edizione del World Congress of Families che si terrà a fine marzo a Verona”. Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni di Liberi e Uguali che sull’argomento annuncia la presentazione di una interrogazione in Parlamento.

“Il World Congress of Families individua come cause del declino della “famiglia tradizionale” – prosegue il leader di SI – il divorzio, l’omosessualità e il lavoro femminile. Cioè le donne devono essere obbligate a stare a casa a fare figli, lavare e stirare, altrimenti si sfasciano le famiglie”.  ANSA

La presidenza del Consiglio non ha mai ricevuto nessuna richiesta di patrocinio per il ‘World congress of families’, in programma a fine marzo a Verona, né quindi ha potuto mai concederlo”. Lo afferma una nota di palazzo Chigi in cui si precisa che si tratta invece di “un’iniziativa autonoma del ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana, attraverso procedure interne agli uffici che non hanno coinvolto direttamente” il premier Giuseppe Conte.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -