Ausl Imola, stop alle insegne in arabo (siamo in Italia)

Condividi

 

IMOLA (BOLOGNA), 17 GEN – Addio alle scritte tradotte anche in arabo sulla segnaletica all’interno di ospedali e spazi dell’Ausl. E’ quanto ha deciso il consiglio comunale di Imola, in cui la maggioranza targata M5s (che l’anno scorso ha strappato per la prima volta la roccaforte rossa al centrosinistra) ha emendato e votato un ordine del giorno presentato dalla Lega. Sul testo si è invece astenuto il Pd.

A darne conto è l’edizione locale del Resto del Carlino. La tendenza di eliminare la lingua araba a vantaggio di italiano e inglese è già in atto da qualche tempo da parte dell’azienda sanitaria, ma ora è l’ordine del giorno del consiglio comunale a mettere nero su bianco questa decisione, perché – come si legge nel testo approvato – “non è certo la lingua araba ad agevole i fruitori degli spazi” e “nemmeno li aiuta a integrarsi”. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -