“Macron dimettiti”, Gilet gialli in strada per il 5° sabato: scontri e 100 arresti

A Parigi, lungo gli Champs Elyseés, va in scena il quinto atto dei “gilet gialli”: migliaia di persone hanno manifestato, tra lacrimogeni e tensioni, terminati in un centinaio di arresti. Numeri ben lontani da quelli di sabato scorso, quando gli arresti furono quasi 600.

In strada ci sono anche le Femen, a seno scoperto, in un atto dimostrativo davanti alla polizia in assetto antisommossa.Proteste che hanno attraversato tutta la Francia, da Nantes a Lione. A Nantes, circa 1.200 i manifestanti, in un corteo ad alta tensione e dove la polizia è dovuta ricorrere anche a gas lacrimogeni.

A Bordeaux sono stati quasi 5.000 i “gilet gialli” che hanno manifestato nel centro della città, con 14 arresti a margine del corteo.A Marsiglia, i manifestanti si sono riuniti al grido di “Macron dimettiti” nel quinto sabato

Condividi