Bologna: studentessa molestata per mesi, arrestato marocchino sul bus

Condividi

 

foto repertorio

Bologna – Erano mesi ormai che incontrava sull’autobus quell’uomo più grande, che si accostava dietro di lei fino a sfiorarla con le parti intime, soprattutto approfittando della frenata del mezzo.

Le molestie erano partite quest’estate, ma la giovane, una studentessa 17enne, non aveva mai denunciato l’ accaduto, fino a qualche giorno fa, quando si è recata in Caserma a Zola Predosa.



Ha raccontato di incontrare spesso il molestatore sull’autobus 94 – che da Bologna porta a Bazzano, Valsamoggia- al ritorno da scuola, e che puntualmente l’uomo trovava il modo alzarsi dal suo posto e continuare a tormentarla.

Ieri, infine, ha chiamato i Carabinieri che hanno fermato l’autobus, cogliendo il soggetto in flagrante. Si tratta di un cittadino marocchino di 40 anni, denunciato per violenza sessuale, come da articolo 609 bis del codice penale.

www.bolognatoday.it



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -