Siria, Governo: toglieteci le sanzioni per far tornare i profughi

Condividi

 

L’ambasciatore siriano all’Onu ha chiesto ai paesi occidentali, Usa e Unione Europea in primis, di togliere le sanzioni economiche e commerciali imposte al regime dal 2011 per contribuire al ritorno di milioni di siriani fuggiti all’estero a causa della guerra.

In un comunicato diffuso dall’agenzia governativa siriana Sana, Bashar Jaafari, che guida la delegazione governativa presente ai colloqui di Astana, in Kazakhstan, ha affermato che “l’Occidente deve fare la sua parte se vuole contribuire al ritorno dei siriani verso la loro patria”, e “togliere le sanzioni contro la Siria è un passo in questa direzione”. (ANSAmed).

Libano: ONU minaccia i profughi siriani per non farli tornare in Patria

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -