Migranti, Tunisia vieta l’attracco alla nave della Ong tedesca Sea Watch

Le autorità tunisine avrebbero negato l’ingresso al porto di Zarzis alla nave Sea Watch della omonima ong tedesca.
E’ quanto affermato ai media locali dall’attivista e membro della Mezzaluna Rossa tunisina di Medenine, Chamseddine Marzoug, secondo il quale la Sea Watch sarebbe in balia delle onde a circa 20 miglia al largo da Zarzis.

In porto a Zarzis, sono bloccate da sabato scorso le navi Mare Jonio di Operazione Mediterranea e quella dell’ong spagnola Proactiva Open Arms.

Condividi