Venezia: tunisino mostra i genitali a una bambina. Pestato

Venezia – Calci e pugni ad un facchino nordafricano che sabato scorso ha mostrato il pene ad una bambina veneziana. A gonfiarlo di botte i parenti della bimba molestata sessualmente. Il pestaggio, riporta Il Gazzettino, è avvenuto sabato 29 settembre, poco dopo le 20, nel ponte delle Guglie.

Il tunisino, visibilmente ubriaco, avrebbe mostrato le parti intime alla giovane, che, corsa a casa, ha segnalato l’accaduto ai genitori. Questi non ci hanno pensato due volte: in tre hanno picchiato il pedofilo e gli hanno anche gettato in acqua il carrettino con il quale lavora.

La rissa è terminata con l’intervento dei carabinieri, chiamati da un testimone.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -