Di Battista (M5s): “Il futuro degli africani è in Africa”

Alessandro di Battista ha pubblicato su Facebook un video in cui spiega la sua posizione sul caso Aquarius e ha concluso così: “Io in Congo ci sono stato e ci ho lavorato. Il futuro degli africani è in Africa. Perché nessuno, in nessuna parte del mondo, deve essere costretto ad andarsene di casa”.

Ecco cosa penso sulla questione dei flussi migratori

Mi hanno riferito che in alcune trasmissioni televisive italiane qualcuno si domandava il perché di un mio “silenzio” riguardo alle tematiche legate all'immigrazione. Pare che questo “silenzio” sia stato anche criticato. Spieghiamo alcune cose:1. Non essendo più un parlamentare decido io e soltanto io quando scrivere e se commentare o meno una questione.2. Per questioni estremamente complesse preferisco prendermi qualche ora in più di riflessione. Il fuso orario grazie a Dio aiuta.3. L'unico modo per provare a capirsi senza idiote accuse di “razzismo/buonismo” è incontrarci e parlarci. Ho sempre scelto la piazza quando ero Deputato, ieri a San Francisco ho scelto un incontro in un ristorante per parlare di politica.4. In questo video esprimo le mie idee sui flussi migratori, sulle guerre di invasione mascherate da missione di pace, sull'ipocrisia nauseante di certa falsa sinistra (per questo ho smesso di votarli), sulle responsabilità dei Paesi europei etc etc…Potete essere d'accordo o meno ma sono le mie idee e non le baratto per un apprezzamento in più su FB.5. Conosco Danilo, conosco Luigi, sono miei amici. Hanno a cuore il Paese, la legalità i diritti e stanno “combattendo” contro un sistema intero. P.S. Avanti tutta Movimento e coraggio. Adesso sotto con le nostre battaglie: la Pace, la cooperazione internazionale, la lotta alla corruzione, la risoluzione del conflitto di interessi e il reddito di cittadinanza!P.S.S. Ho sbagliato un congiuntivo, così questo video lo mandano anche su Repubblica.

Geplaatst door Alessandro Di Battista op dinsdag 12 juni 2018

Mi hanno riferito che in alcune trasmissioni televisive italiane qualcuno si domandava il perché di un mio “silenzio” riguardo alle tematiche legate all’immigrazione. Pare che questo “silenzio” sia stato anche criticato. Spieghiamo alcune cose:

1. Non essendo più un parlamentare decido io e soltanto io quando scrivere e se commentare o meno una questione.
2. Per questioni estremamente complesse preferisco prendermi qualche ora in più di riflessione. Il fuso orario grazie a Dio aiuta.
3. L’unico modo per provare a capirsi senza idiote accuse di “razzismo/buonismo” è incontrarci e parlarci. Ho sempre scelto la piazza quando ero Deputato, ieri a San Francisco ho scelto un incontro in un ristorante per parlare di politica.
4. In questo video esprimo le mie idee sui flussi migratori, sulle guerre di invasione mascherate da missione di pace, sull’ipocrisia nauseante di certa falsa sinistra (per questo ho smesso di votarli), sulle responsabilità dei Paesi europei etc etc…Potete essere d’accordo o meno ma sono le mie idee e non le baratto per un apprezzamento in più su FB.
5. Conosco Danilo, conosco Luigi, sono miei amici. Hanno a cuore il Paese, la legalità i diritti e stanno “combattendo” contro un sistema intero.

P.S. Avanti tutta Movimento e coraggio. Adesso sotto con le nostre battaglie: la Pace, la cooperazione internazionale, la lotta alla corruzione, la risoluzione del conflitto di interessi e il reddito di cittadinanza!

P.S.S. Ho sbagliato un congiuntivo, così questo video lo mandano anche su Repubblica.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -