Carcere Prato: detenuto extracomunitario aggredisce ispettrice di Polizia

PRATO, 12 APR – Nuovo episodio di violenza nel carcere pratese della Dogaia dove ieri un giovane detenuto originario del Togo, che deve scontare la pena dopo una condanna per violenza sessuale, avrebbe preso per il collo un’ispettrice della polizia penitenziaria. Un altro agente è rimasto contuso.

Il giovane, come racconta Donato Capece, segretario del Sindacato autonomo di polizia penitenziaria (Sappe), mentre si trovava in infermeria, in attesa “della somministrazione della terapia da parte del personale sanitario, si è scagliato improvvisamente contro la donna afferrandola per il collo per poi bloccarla contro il muro del locale”. Il pronto intervento “degli altri agenti si è evitato il peggio”, aggiunge.

“Il Sappe – continua Capece – esprime solidarietà nei confronti del primo agente intervenuto in difesa dell’ispettore, che nell’opera di contenimento del recluso ha riportato alcune contusioni e un trauma alla mano destra, per le quali è stato necessario l’invio presso il pronto soccorso del nosocomio pratese”. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Carcere Prato: detenuto extracomunitario aggredisce ispettrice di Polizia”

  1. cos’era, un’ispettrice razzista?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -