Ad Augusta sbarcano 280 migranti prelevati in mare dalle Ong

In Sicilia è sbarcata al porto di Augusta (Siracusa) la nave Aquarius dell’ong SOS Mediterranee (gestita in partnership con Medici senza Frontiere), con a bordo 280 migranti prelevati in diverse operazioni negli ultimi giorni nel Canale di Sicilia. I migranti provengono da 22 Paesi diversi, tra cui Siria, Libia, Eritrea e Somalia.

Sabato il team di SOS Mediterranee aveva prima prelevato 110 persone da un gommone sgonfio nelle acque internazionali al largo della Libia, quindi sull’Aquarius erano state trasbordate 62 persone – incluse 4 donne – prelevate dalla nave mercantile Asso Trenta in prossimità di una piattaforma petrolifera al largo della Libia.

Ieri invece erano stati trasferiti a bordo della Aquarius 108 migranti, recuperati sabato dalla nave Open Arms della ong Proactiva Open Arms nelle acque internazionali a est di Tripoli. Tra loro un ragazzo libico malato di leucemia che ha avuto bisogno di cure mediche urgenti.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -