Leader di Al Qaida esorta i musulmani: combattete le truppe francesi nel Sahel

Il leader di Al Qaida, Ayman al-Zawahiri, ha invitato i musulmani del Maghreb a combattere le truppe francesi presenti nel Sahel. In un messaggio video di sette minuti, intitolato “La Francia è tornata Oh discendenti dei leoni”, Zawahiri non ha fatto però alcun riferimento all’attacco messo a segno la scorsa settimana a Ouagadougou, in Burkina Faso, contro l’ambasciata francese e lo stato maggiore dell’esercito burkinabè, rivendicato dal Gruppo per il sostegno dell’islam e dei musulmani, affiliato ad al Qaida.

Nel filmato, riportato dal sito americano di monitoraggio delle attività jihadiste sul web, SITE, Zawahiri invita i musulmani a combattere le truppe francesi “venute a occupare la vostra terra e a uccidere i vostri fratelli”. Quindi afferma che la Primavera araba è fallita e che “la vecchia corruzione” è tornata “più feroce di prima”. (askanews)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -