Afghanistan, Pentagono smentisce Biden: Al Qaeda e Isis sono ancora presenti

scomunica a biden

“Sappiamo che al Qaeda e l’Isis sono ancora presenti in Afghanistan. Il numero non è esorbitantemente alto, ma non abbiamo una cifra esatta perché la nostra capacità di raccolta di informazioni in Afghanistan non è più quella di una volta”. Ad affermarlo è il portavoce del Pentagono John Kirby rispondendo a una domanda dei giornalisti nel corso di una conferenza stampa.

Il Pentagono smentisce Biden

Una dichiarazione che arriva pochi minuti dopo le parole del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, secondo il quale in Afghanistan non ci sarebbero più interessi con Al Qaeda che non c’è più. “Siamo andati in Afghanistan con l’obiettivo di sbarazzarci di Al Qaeda Afghanistan e di Osama bin Laden, e l’abbiamo fatto. Conoscete la mia posizione da lungo tempo. Era tempo di mettere fine a questa guerra”, ha detto Biden.

Leggi anche
“ISIS è l’esercito segreto degli Stati Uniti”

Rispondendo alla giornalista che gli faceva notare l’incongruenza con le parole di Biden, Kirby ha aggiunto: “quello che pensiamo è che non ci sia una presenza abbastanza significativa da diventare una minaccia per la nostra patria come era successo l’11 settembre, 20 anni fa”. adnkronos

Condividi