Mogherini: “La UE ha accettato che l’Africa è una priorità”

ROMA, 1 DIC – “Per la prima volta l’Unione Europa ha accettato che l’Africa è una priorità”. Lo ha detto l’Alto rappresentante della politica estera Ue Federica Mogherini parlando ai Med Dialogues a Roma.

Prevenire l’esposizione alla povertà e alla radicalizzazione, proteggere i diritti umani” saranno le sfide dell’Ue, ha spiegato Mogherini, che ha citato ad esempio l’addestramento delle forze di sicurezza nel Sahel, che “devono gestire zone difficili da monitorare per noi”. E poi “progetti mirati di sviluppo per i giovani” che li allontanino dalla possibilità di diventare criminali o terroristi, ha spiegato la Mogherini, ricordando tra l’altro i passi avanti su questo fronte al recente vertice Ue-Unione Africana in Costa d’Avorio.

Oggi in tutto il mondo la gente chiede all’Europa di essere un partner forte, perché siamo riconosciuti come attendibili in un’epoca di incertezza“, ha sottolineato Mogherini, ricordando che l’Ue è “il primo dei soft power” che fornisce “sicurezza globale”, ed il “maggior donatore di aiuti umanitari“. (ANSAmed)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -