Fiuggi, 40 “migranti” distruggono l’albergo che li ospita

Quaranta migranti africani residenti nell’albergo Oxford di Fiuggi avrebbero devastato lo stabile per non aver ricevuto nelle tempistiche predisposte la paghetta.

dare la notizia è stato Frosinone Today.

I migranti avrebbero dato vita ad una vera e propria protesta, culminata poi nell’atto di distruggere mobili e altri oggetti appartenenti all’albergo, che sarebbero finiti per essere accatastati. Il tutto sarebbe adesso in corso di inventario per certificare e quantificare l’entità dei danni arrecati. I protagonisti dell’episodio sarebbero stati identificati e successivamente denunciati. I carabinieri e gli agenti del Commissariato di Fiuggi – si legge sul sito citato – sarebbero impegnati sin da questa mattina in un’operazione che finirà “probabilmente con il rimpatrio di 40 richiedenti asilo”.

Il Testo Unico per l’Immigrazione, il D. Lgs. 286/98, prevede, infatti, che a soggiornare nel territorio dello Stato italiano siano solo i cittadini stranieri che non risultino essere una minaccia per l’ordine pubblico o la sicurezza dello Stato. Le operazioni di identificazione e denuncia, infine, sarebbero ancora in corso.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -