De Magistris: “I centri sociali fanno un grande lavoro di riqualificazione”

MILANO – “Siamo contenti di essere stati invitati a portare l’esperienza napoletana, di come abbiamo giuridicamente e istituzionalmente valorizzato le esperienze dal basso, con la democrazia partecipativa, con l’autogoverno, l’ autogestione, gli usi civici, le proprietà collettive democratiche”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, al convegno ‘Spazi sociali autogestiti: i modelli per una soluzione’ che si è tenuto oggi al Leoncavallo di Milano.

“Sono beni abbandonati che si rigenerano grazie all’attivismo di quelli che è riduttivo chiamare centri sociali – ha aggiunto de Magistris – perché ormai sono movimenti sociali, sono eventi di popolo, collettività urbane che si mettono insieme e fanno un grande lavoro di riqualificazione”.

“Le nostre delibere – ha concluso – sono state tradotte anche in francese, spagnolo e tedesco. Siamo stati il primo Comune italiano a dare valore giuridico a questi spazi autogestiti. Non c’è solo una tolleranza del sindaco di Napoli che è contro gli sgomberi”. (ANSA)

Intanto, a Napoli, la situazione è questa



   

 

 

2 Commenti per “De Magistris: “I centri sociali fanno un grande lavoro di riqualificazione””

  1. Caro ,creando il caos voi nazizeccherosse pensate di passarla liscia,ma alla fine dovrete pagare per tutte le malefatte e dovrete rimborsare i soldi rubati al popolo!!

  2. Riccardo Lipari

    Qualcuno controlla la corretta contabilizzazione dei creditori?
    Chi sono i creditori? Da dove prendono i soldi?
    Che cosa é il denaro pubblico?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -