Sgarbi sulla Ghersi: «Partigiani assassini. Violentare una ragazzina di 13 anni è un crimine»

L’opinione di Vittorio Sgarbi sulla faccenda di Giuseppina Ghersi: «Partigiani assassini. Violentare una ragazzina di 13 anni è un crimine».

I cosiddetti “partigiani” dell’Anpi hanno giustificato l’orrore commesso contro questa bambina accusandola di essere una fascista.



   

 

 

1 Commento per “Sgarbi sulla Ghersi: «Partigiani assassini. Violentare una ragazzina di 13 anni è un crimine»”

  1. Bravissimo Sgarbi!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -