Brucia foresta in Portogallo, 43 morti carbonizzati

Il bilancio dell’incendio della foresta di Pedrgao Grande, nel Portogallo centrale, è salito a 43 morti. Lo ha indicato il ministro dell’interno Jorge Gomes, citato da Publico online.

I feriti sono al momento 59. Circa 700 pompieri stanno cercando di dominare le fiamme, che si muovono su quattro fronti, riferisce l’emittente portoghese Rtp.

“E’ la più grande tragedia con vittime in un incidente di questo tipo vista negli ultimi tempi”, ha dichiarato il premier Antonio Costa.

Almeno 18 persone sono morte carbonizzate nelle loro auto bloccate dalle fiamme, in alcuni casi intere famiglie, riferiscono i media portoghesi citando il ministro dell’Interno Jorge Gomes. Almeno tre persone sono morte soffocate dal fumo. Alla lotta contro le fiamme partecipano ora anche uomini e mezzi inviati dalla Spagna e dalla Francia. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -