Panama papers, erano i Clinton a fare affari col Cremlino

di Maurizio Gustinicchi

SEGUENDO LA TRACCIA DEI PANAMA PAPERS EMERGE CHE FURONO I CLINTON A FAR AFFARI CON IL CREMLINO:

Il Podestà Group (dei fratelli John e Tony Podestà) risulterebbe registrato a Washington come Lobbysta in USA della più importante banca Russa: LA SBERBANK:

“Russia’s biggest bank uses The Podesta Group as its lobbyist in Washington, D.C. Though hardly a household name, this firm is well known inside the Beltway, not least because its CEO is Tony Podesta, one of the best-connected Democratic machers in the country. He founded the firm in 1998 with his brother John, formerly chief of staff to President Bill Clinton, then counselor to President Barack Obama, Mr. Podesta is the very definition of a Democratic insider.”

Capito? Questi sono i Democrats, ipocriti nemici della classe media USA e mondiale!

Speriamo che il parlamento USA sappia trarre i dovuti INSEGNAMENTI da queste brutte storie.

Ad maiora.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -