Migranti e mafia scafista “trafficanti anche nel Cara di Mineo”

Nomi, cognomi, luoghi e numeri personali svelati dal primo pentito della mafia scafista, oggi sotto scorta (Manuele Bonaccorsi)

Ong e migranti. Il capitale fa profitto con le vite umane

 

Condividi