Macron, negato l’accredito ai media russi Sputnik e RT

Il quartier generale del candidato alla presidenza della Francia Emmanuel Macron non ha concesso l’accredito a Sputnik e RT, ha riferito il canale tv.

Il giornalista di Sputnik ha dichiarato di essere assente dalla lista dei giornalisti accreditati e non gli è permesso entrare nell’edificio. Tuttavia, come riferisce il corrispondente di Sputnik, molti giornalisti, non hanno avuto l’accredito. Oltre a Sputnik e RT, nonostante le ripetute richieste rivolte in anticipo, è stato rifiutato l’accredito a Ruptly. I giornalisti RT al quartier generale del candidato non sono stati ammessi all’interno.

I corrispondenti di RT UK e RT France da due giorni seguono le elezioni presidenziali di Francia dallo studio sulle rive della Senna, vicino alla torre Eiffel. L’unico candidato, da cui RT non ottiene informazioni, rimane Emmanuel Macron, che ha accusato di diffusione di informazioni false RT e Sputnik. Anche degli attacchi informatici al sito della campagna di Markon è stata accusata la Russia. Il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov ha definito queste dichiarazioni un sintomo di mancanza di professionalità, sottolineando che sono senza prove.

it.sputniknews.com



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -