Snowden: la superbomba Usa ha colpito i tunnel dei mujaheddin finanziati dalla Cia

Condividi

 

L’ex agente della NSA Edward Snowden ha twittato che il raid statunitense con la “madre di tutte le bombe” in Afghanistan ha colpito i tunnel dei ribelli islamisti che erano stati costruiti decenni prima con soldi americani, quando la CIA aiutava i mujaheddin contro le forze sovietiche.

Si parla del complesso di gallerie di Tora Bora nella provincia afghana di Nangarhar. Per confermare le sue parole, Snowden cita un articolo del New York Times.

“Tora Bora era una base fortificata…una struttura costruita per i Mujaheddin parzialmente finanziata dalla CIA,” — si legge nell’articolo del giornale statunitense.

it.sputniknews.com

Hillary Clinton spiega come gli USA hanno creato Al Qaeda.

“L’Islam radicale lo abbiamo finanziato e armato noi perché combattesse l’URSS; raccogliamo ciò che abbiamo seminato”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -