Ruba energia elettrica al vicino invalido: marocchino arrestato

ROSSANO VENETO – Aveva corrente elettrica in casa, pur senza pagarla ed essendo in stato di morosità. Come? Facile, la rubava al vicino, disabile a seguito di un ictus. Fortunatamente – scrive il Gazzettino – un cittadino si è accorto dell’imbroglio e l’ha segnalato ai Carabinieri. È successo a Rossano Veneto. Sono intervenuti Carabinieri della Stazione di Rosà che ieri hanno tratto in arresto Mohamed Amine Taoufiq, marocchino 31enne, incensurato.

La segnalazione era arrivata nel pomeriggio dello scorso mercoledì: i militari dell’Arma hanno appurano il fatto trovando nella zona dei contatori, camuffato ad arte, un allacciamento abusivo ad opera di Taoufiq sul contatore del vicino in stato di invalidità. Taoufiq è in arresto per furto aggravato di energia elettrica, inasprito dalla condotta deplorevole, ed associato presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia in attesa del rito direttissimo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -