Trump alleggerisce le sanzioni ai servizi russi

Questa mattina il dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha annunciato di aver alleggerito le sanzioni sul servizio di sicurezza russo Fsb.

Si tratta del primo passo concreto verso un riavvicinamento tra Stati Uniti e Russia, dopo il braccio di ferro tra Barack Obama e Vladimir Putin sulla questione dello spionaggio informatico. Questa mattina il dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha annunciato di aver alleggerito le sanzioni sul servizio di sicurezza russo Fsb.

Grazie alla decisione dell’amministrazione Trump, le aziende americane potranno ritornare a fare affari con i servizi segreti russi, cosa che era vietata da due ordini esecutivi di Barack Obama, del primo aprile 2015 e 28 dicembre del 2016. La decisione segue la prima telefonata ufficiale tra Donald Trump e Vladimir Putin avvenuta lo scorso fine settimana. askanews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -