Roma: poliziotto precipita dal 2° piano durante occupazione abusiva, è grave

Roma – Tor Marancia: tentata occupazione palazzo largo Loria, ferito agente

E’ precipitato nel vuoto per due piani in una palazzina che stavano cercando di occupare. A rimanere seriamente ferito un ispettore di polizia, dopo essere entrato in un immobile che ospitava alcuni uffici del Comune nella zona di Tor Marancia, poi la caduta, dal terzo piano al pian terreno, in seguito al cedimento di una grata di copertura che si trovata sopra un solaio. I fatti intorno alle 17:00 di domenica 22 gennaio, in largo Lamberto Loria 3.

TENTATA OCCUPAZIONE – In particolare il poliziotto, in servizio ma in abiti civili, è arrivato sul posto assieme agli agenti del commissariato Tor Carbone dopo la segnalzione di un tentativo di occupazione nella palazzina (di proprietà privata) che ospitava gli uffici della Mobilità del Comune di Roma. Entrati gli occupanti nello stabile (4 o 5 persone secondo i primi accertamenti), è scattata l’allerta con l’arrivo sul posto delle forze dell’ordine.

CADUTO NEL VUOTO – Tra i primi ad entrare l’ispettore, che una volta arrivato al terzo piano è precipitato nel vuoto da un’altezza di oltre cinque metri rimanendo gravemente ferito. Fuggiti gli occupanti sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 che ha trasportato il ferito d’urgenza all’ospedale Sant’Eugenio. Gravi i traumi riportati dall’ispettore: sette costole fratturate, la frattura del polso sinistro ed una forte contusuione all’arcata sopraccigliare sinistra.

TERAPIA INTENSIVA – Arrivato al nosocomio in prognosi riservata, l’agente si trova ora in terapia intensiva, ma non sembrerebbe essere in pericolo di vita. Accertamenti della polizia per risalire al gruppo di persone che ha provato ad occupare la palazzina di largo Loria.

romatoday.it



   

 

 

2 Commenti per “Roma: poliziotto precipita dal 2° piano durante occupazione abusiva, è grave”

  1. I migliori auguri di pronta guarigione al bravo ispettore!

  2. Questi sono fatti a carico di chiunque , in particolare chi fà il proprio dovere per la nostra tranquillità . mi addolorano. Non ho parole.!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -