Turchia in Europa? Mai e poi mai!

Possibile che questi criminali €urofili, €urolesionisti, €uroburocrati, €uroimmigrazionisti non si pongano minimamente il problema di quali saranno le conseguenze demografiche, sociali, politiche e religiose dell’entrata della Turchia nella fogna U€?

turchia-europa

L’Europa guarda alla Turchia solo come ad un paese che ha potenzialmente duecento milioni d’abitanti? (calcolando anche un centinaio di milioni di turcofoni dell’Asia centrale, ai quali il governo di Ankara, fedele al panturchismo, offre la cittadinanza turca oggi e offrirà quella europea domani).

L’Europa, in mano alla finanza mondialista, è cosciente del potenziale turco solo dal punto di vista di utenti, di consumatori e lavoratori a basso costo?
Ed è per questo motivo che, non solo l’Europa non ostacolerà la Turchia, ma farà carte false perchè entri!

Questi criminali dell’€urofogna non considerano, o non gliene frega niente che, in pochi anni, al massimo dieci anni dall’ingresso della Turchia nell’UE, oltre la metà degli abitanti dell’attuale Europa occidentale saranno musulmani?
E’ così difficile prevederlo dopo aver considerato una serie di cause quali: l’alta natalità dei musulmani, la costante e consistente immigrazione proveniente quasi eslusivamente da paesi di religione e legge musulmana, la caduta sempre più verticale della natalità dei popoli europei, e non ultimo – data l’ignavia e la codardia degli €uroidioti – le conversioni all’islam?

Ci vuole uno scenziato come me per prevedere tutto ciò?
Certamente NO, direte. E allora, se è così, non mi pento minimamente di definire fogna questa Ue e criminali questi immigrazionisti.

Armando Manocchia – – @mail



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -