“UE: il Pd vota contro la risoluzione più favorevole ai terremotati”

 

terremotati

BRUXELLES, 1 DIC – “Inutile che il Pd polemizzi sulle presenze se i suoi europarlamentari, in aula, hanno votato contro la nostra risoluzione, decisamente più favorevole ai terremotati di quella poi approvata”.
Lo dice l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana a proposito delle polemiche innescate dal Partito democratico.

“La Lega Nord – spiega Fontana – ha presentato oggi una propria proposta di risoluzione, ben più efficace di quella sostenuta dal Pd.
Abbiamo chiesto: l’immediato stop ai vincoli Ue sui fondi post sisma, vantaggi fiscali per i terremotati, la sospensione della disciplina degli aiuti di stato per far fronte all’emergenza e alla fase di ricostruzione. E, non da ultimo: “Un forte impegno, che parta dalle istituzioni europee, per la salvaguardia, la promozione e lo sviluppo delle attività produttive e turistiche delle zone colpite dai terremoti”.

“Il Partito democratico ha votato contro tutto questo, dimostrando che la sua presenza in aula non è sinonimo di vicinanza ai territori”.

Qui il link alla proposta di risoluzione della Lega Nord: http://www.europarl.europa.eu



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -