“Ricostruzione post sisma centro Italia rallentata dalla guerra di Putin”

putin crimea

“Il Covid e la guerra di Putin hanno contribuito a rallentare la ricostruzione post sisma del Centro Italia” (avvenuto nel 2016, ndr): a dirlo all’ANSA è il commissario straordinario alla ricostruzione, Guido Castelli, a margine dell’incontro con la cittadinanza di Castelsantangelo sul Nera nel cratere maceratese.

“Se la prima fase è stata segnata da troppa burocrazia e troppa centralizzazione – ha aggiunto Castelli – dobbiamo anche sottolineare che gli anni della pandemia hanno rallentato le opere, mentre l’invasione russa in Ucraina ha fatto impennare i prezzi delle materie prime”. ANSA

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K