Referendum, Tar Lazio: “inammissibile ricorso contro il quesito”

 

quesito-referendum

Il Tar del Lazio ha giudicato “inammissibile per difetto di giurisdizione” il ricorso contro il quesito del referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. La partita per Matteo Renzi non è ancora vinta: il Tribunale civile di Milano dovrà pronunciarsi sullo stesso ricorso presentato dal presidente emerito della Corte costituzionale Valerio Onida.

Il rischio è che la corte accetti di far sottoporre il quesito (che Onida contesta in quanto “ingannevole” e “non omogeneo” rispetto alla riforma complessiva) alla Corte costituzionale. Se così sarà, molto probabilmente la Corte chiederà il congelamento dello stesso referendum, con conseguente slittamento del voto.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -