Albania: gestione aeroporto internazionale di Tirana passa ai cinesi

 

TIRANA, 7 OTT – Passa in mano ai cinesi della China Everbright Limited, societa’ con sede ad Hong Kong, la gestione dell’aeroporto albanese di Tirana, “Madre Teresa” , l’unico scalo internazionale del paese.

tirana-aeroporto

I cinesi hanno acquisito il 100% delle azioni della Tirana international Airport, Tia, la societa’ che nel 2005 ha ottenuto il diritto di gestione dell’aeroporto per una durata di 30 anni.

La Tia e’ un consorzio composto dal gruppo tedesco AviAlliance GmbH, principale investitore con 47 per cento delle azioni, dall’altra societa’ tedesca DEG Deutsche Investitions- und Entwicklungsgesellschaft mbH, 31,7 per cento delle azioni e dal Fondo delle imprese che detiene il restante 21,3 per cento, albanese e statunitense.

Nel 2015, il numero dei passeggeri che hanno viaggiato tramite lo scalo di Tirana e’ stato di 1,9 milioni, mentre gli incassi dichiarati dalla societa’ sono stati di circa 35 milioni di euro, con un margine di guadagno di circa 40 per cento.

China Everbright limited, Cel, secondo un comunicato della Tia, e’ una societa’ internazionale di investimenti e gestione di assetti. Parte del China Everbright Group,, la Cel gestisce 33 fondi di private equity, conta oltre 8,7 miliardi di dollari in assetti in gestione ed e’ tra l’altro socio unico di China Aircraft Leasing Group Holdings Limited, tra i maggiori locatori di velivoli in Cina.

Chen Shuang, direttore esecutivo del Cel, ha spiegato che l’acquisto della gestione dell’aeroporto albanese “e’ in linea anche con la Nuova via della seta“, l’iniziativa strategica della Cina per il miglioramento dei collegamenti e della cooperazione tra paesi nell’Eurasia.

La scorsa settimana un’altro gruppo cinese ha acquistato dalla societa’ canadese Bankers Petroleum, il diritto di gestione del più grande giacimento di petrolio in Albania per un ammontare di 575 milioni di dollari. Sull’acquisto della Tia invece non sono state fornite informazioni. (ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -