8 persone accoltellate in Minnesota, Isis rivendica l’attacco

 

Un uomo ha colpito ieri sera a coltellate e ferito almeno otto persone in un centro commerciale del Minnesota, prima di venire ucciso. I feriti sono stati trasportati in ospedale e non sarebbero in pericolo di vita, secondo il nosocomio della città di Saint Cloud. “L’individuo che riteniamo essere il responsabile del ferimento delle vittime è deceduto all’interno del centro commerciale”, afferma la polizia locale.

L’aggressore, di origine somala, ha fatto riferimento ad Allah e ha chiesto ad almeno una delle persone che ha colpito se fosse di fede islamica. L’intenzione era di colpire solo i non musulmani. Nessun ferito è grave

L’Isis ha rivendicato via Amaq l’attacco in Minnesota, dove un uomo ha ferito 8 persone con un coltello prima di essere ucciso. “Era un soldato dello Stato islamico, ha compiuto l’operazione per colpire i cittadini dei Paesi della Coalizione crociata”, si legge sul network dell’Isis.

Isis in Somalia

Isis in Somalia



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -