8 persone accoltellate in Minnesota, Isis rivendica l’attacco

 

Un uomo ha colpito ieri sera a coltellate e ferito almeno otto persone in un centro commerciale del Minnesota, prima di venire ucciso. I feriti sono stati trasportati in ospedale e non sarebbero in pericolo di vita, secondo il nosocomio della città di Saint Cloud. “L’individuo che riteniamo essere il responsabile del ferimento delle vittime è deceduto all’interno del centro commerciale”, afferma la polizia locale.

L’aggressore, di origine somala, ha fatto riferimento ad Allah e ha chiesto ad almeno una delle persone che ha colpito se fosse di fede islamica. L’intenzione era di colpire solo i non musulmani. Nessun ferito è grave

L’Isis ha rivendicato via Amaq l’attacco in Minnesota, dove un uomo ha ferito 8 persone con un coltello prima di essere ucciso. “Era un soldato dello Stato islamico, ha compiuto l’operazione per colpire i cittadini dei Paesi della Coalizione crociata”, si legge sul network dell’Isis.

Isis in Somalia

Isis in Somalia



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -