Migranti, Lussemburgo: “l’Ungheria esca dalla UE”

 

orbanBERLINO, 13 SET – Il ministro degli Esteri del Lussemburgo, Jean Asselborn, ha attaccato frontalmente in un’intervista a Die Welt il governo di Viktor Orban, dichiarandosi favorevole a un’uscita dell’Ungheria dall’Ue. Bruxelles “non può accettare che i suoi valori fondamentali siano violati in maniera rilevante”, ha detto Asselborn, e chi “come l’Ungheria costruisce barriere contro i profughi di guerra o viola la libertà di stampa e l’indipendenza della magistratura dovrebbe essere sospesa temporaneamente o per sempre”.

Il ministro lussemburghese ha auspicato una modifica dei trattati Ue in modo da rendere possibile una tale opzione. In precedenza, il premier ungherese Viktor Orban aveva accusato Asselborn di gettare discredito internazionale sull’Ue. (ANSA)

L’arroganza di questi europeisti li porta a credere che qualcuno si straccerebbe le vesti se fosse cacciato dalla UE



   

 

 

2 Commenti per “Migranti, Lussemburgo: “l’Ungheria esca dalla UE””

  1. L’EUROPA è FINITA E SPERIAMO PRESTO ANCHE PER NOI, INGHILTERRA ESCE, UNGHERIA ANCHE PRESTO AUSTRIA E POLONIA —————- E NOI COSA ASPETTIAMO?????????? SIAMO SEMPRE GLI ULTIMI BURATTINI

  2. Anche le pulci hanno la tosse, è tutto dire…

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -