Gemania: coppia accoltellata al grido “Allah Akbar”, grave la donna

 

Berlino – Una coppia di tedeschi e’ stata accoltellata durante un festival musicale da un uomo che secondo testimoni gridava “Allah Akbar”. Lo riferiscono i media tedeschi, spiegando che la polizia esclude l’attacco terroristico. L’aggressione e’ avvenuta sabato sera poco dopo le 19 a Oberhausen, nel nord, a circa 30 chilometri da Dusseldorf.

L’autore e’ un 26enne si Duisburg senza fissa dimora (del quale non si sa il nome), che secondo quanto riferito dalla polizia ai media locali era sotto evidente effetto di narcotici. La donna, una 57enne, e’ in gravi condizioni. Anche l’uomo e’ rimasto ferito ma e’ riuscito a mettere fuori causa l’aggressore, che poco dopo e’ stato arrestato. (AGI)

Merkel: inaccettabile che paesi UE non vogliano migranti islamici



   

 

 

1 Commento per “Gemania: coppia accoltellata al grido “Allah Akbar”, grave la donna”

  1. USCIRE IMMEDIATAMENTE DALL’UE E CHIUDERE LE FRONTIERE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI, SVEGLIATEVI!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -