Olanda: Soros ha regalato 5 milioni di euro a Ong e associazioni islamiche

 

soros-foundations

Questo fine settimana è trapelato un gran numero di documenti provenienti da Open Society Foundations, finanziata dal dipoartimento di stato americano e dal sicario economico George Soros. I documenti mostrano che Soros, tra il 2009 e il 2014, ha dato almeno 4,9 milioni di euro a ong olandesi, enti di beneficenza e gruppi di riflessione.

Questi includono per esempio ProDemos e Kieskompas e l’organizzazione studentesca pro-europea AEGEE, che è presente in quasi tutte le città universitarie olandesi. Il ‘sì’ per la campagna al referendum olandese sull’Ucraina è stato in parte finanziato da Soros nel mese di aprile.

Inoltre Soros sceglie organizzazioni attive nel campo dei diritti umani e contro la discriminazione. Ad esempio, Amnesty International Netherlands ha ricevuto più di $ 250.000 e Meldpunt Discriminatie ha ottenuto  quasi $ 50.000. Anche la Casa di Anna Frank e diverse organizzazioni musulmane di Amsterdam e Rotterdam hanno ricevuto  denaro.

Il fatto che Soros e la Open Society Foundations finanziano molte organizzazioni senza scopo di lucro (!!!) non è una novità. Con l’hacking e i documenti diffusi da WikiLeaks, ora conosciamo anche l’importo di tali finanziamenti

http://nos.nl/

Il logo della Open Society troneggia sulla home della Carta di Roma, il sito piu’ amato da Kyenge e Boldrini

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -