Violenza sessuale su minorenne, giudice libera il romeno

 

Una ragazzina di sedici anni ha subito una violenza sessuale alla Spezia. A raccontarlo è stata la ragazza stessa agli agenti che l’hanno trovata mentre vagava sotto choc per il centro città. La giovane ha accusato un  rumeno di circa 25 anni che l’avrebbe avvicinata  invitandola a bere qualcosa in una camera d’albergo, dove avrebbe approfittato di lei. La giovane è stata portata all’Ospedale della Spezia.

Gli investigatori ritengono attendibile la ragazzina, ma ieri l’immigrato, arrestato nel giro di 24 ore, è stato rimesso in libertà dal giudice. Il romeno ha raccontato  che la minorenne era consenziente,  ma poi haavuto una crisi di nervi ed è scappata.

Il giudice ha convalidato il fermo, ma ha deciso che non ci sarebbe pericolo di reiterazione del reato, né di fuga da parte del presunto stupratore con passaporto straniero. Quindi lo ha rimesso in libertà, con semplice obbligo di firma.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -