Commissione Trilaterale, Borghezio presenta denuncia al Procuratore della Repubblica

Ill.mo Sig. Procuratore della Repubblica di Roma Sede
Il sottoscritto On. Mario Borghezio

ESPONE
Ieri 15.04.2016 l’esponente si presentava alla seduta inaugurale della “Commissione
Trilaterale” a Roma presso l’Hotel Cavalieri Hilton, chiedendo di poter partecipare
nella sua qualità di Europarlamentare, membro del bureau della Commissione AFET
(Esteri) del P.E.. L’accesso gli veniva impedito da personale qualificatosi come
“segretaria del Segretario Generale della Trilaterale” e nonostante le insistenze
veniva fatto allontanare.

L’esponente fa osservare la gravità di tale comportamento posto che non solo questa
ed altre riunioni similari avvenute in passato in Italia e in altri Paesi ha sempre avuto
carattere di segretezza e ritiene pertanto che esistano i presupposti per
l’applicazione della normativa italiana sulle società segrete. Rileva infatti che non è
nemmeno previsto un locale attiguo alla riunione a porte chiuse per consentire,
analogamente a ciò che avviene nelle commissioni parlamentari, di poter conoscere
il contenuto delle discussioni. Cosa tanto più grave in questa situazione, essendo
previste relazioni ed interventi di Ministri italiani in carica (Boschi e Gentiloni).

P.Q.M.
il sottoscritto denuncia a codesta onorevole Procura i fatti di cui sopra per i reati che
si riterrà di rubricare e chiede che vengano adottati provvedimenti atti a consentirgli
di accedere a tale riunione che continuerà a svolgersi anche oggi e domani.
Con ossequio,
On. Mario Borghezio
Deputato al PE

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Commissione Trilaterale, Borghezio presenta denuncia al Procuratore della Repubblica”

  1. In Italia le associazioni segrete cioè società che (Legge17 del 1982): “tenendo segrete congiuntamente finalità e attività sociali” e dove: ” i soci, svolgono attività diretta ad interferire sull’esercizio delle funzioni di organi costituzionali, di amministrazioni pubbliche, anche ad ordinamento autonomo, di enti pubblici anche economici, nonché di servizi pubblici essenziali di interesse nazionale”
    Dunque a me sembra che sia esattamente il caso della “Commissione Trilaterale” di conseguenza dovrebbero essere arrestati tutti ed il governo Renzi-PD che ha due ministri attivi in questa società segreta, dovrebbe essere interamente trasferito a Rebibbia.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -