Dal sagrato della chiesa lancia bottiglie contro i passanti, somalo arrestato

 

FIRENZE, 14 APR – Seduto sui gradini del sagrato della chiesa di Santo Spirito, nel centro di Firenze, questa mattina intorno alle 6,30 lanciava bottiglie di vetro verso la piazza tentando di colpire i passanti. L’uomo, un 28enne somalo, è stato immobilizzato dalla polizia al termine di una breve colluttazione e arrestato.

Ubriaco, all’arrivo degli agenti ha preso altre bottiglie da un cestino della spazzatura e ha iniziato a scagliarle contro la volante. Ad avvisare il 113 sono stati due passanti, bersagliati dal lancio di bottiglie mentre andavano a lavoro. Nel tentativo di sfuggire all’arresto il 28enne ha sferrato calci e pugni contro due poliziotti ferendoli in modo lieve. ANSA

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

One thought on “Dal sagrato della chiesa lancia bottiglie contro i passanti, somalo arrestato

  1. Come già,da me, detto in altre occasioni ; ha risolto per alcuni mesi il suo problema di vitto ed alloggio . olre ad essere con procacciatori di affari per Avv. di Ufficio.=
    Povera Italia… e c’è ancora chi parla di accogliena di umanità di misericordia.!!!

Comments are closed.