Palermo: donna aggredita da posteggiatore abusivo, auto danneggiata

 

abusiviPALERMO – E’ successo ancora. Una donna è stata aggredito da un posteggiatore abusivo in corso dei Mille. In manette è finito Joseph Kofi Boahm, 46 anni, ghanese. L’episodio fa seguito a quello avvenuto mercoledì (vittima sempre una donna). L’uomo è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di reato di tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.

E’ successo ieri pomeriggio intorno alle 16. Un’impiegata in un ufficio della zona stava salendo a bordo della sua auto, parcheggiata sin dalle prime ore della mattina in uno spazio nel quale il posteggio era “consentito”.

“La donna – spiegano dalla questura – non sapeva però che quell’area era di “pertinenza” del posteggiatore ghanese, che ha subito chiesto il pagamento di una cifra non certo irrilevante, anche per la lunga pemanenza della vettura. L’uomo è andato su tutte le furie quando la donna s’è rifiutata di sborsare i soldi. Sono partite così offese pesanti, minacce di sicure ritorsioni”. Poi il posteggiatore ha colpito ripetutamente la carrozzeria della vettura, all’interno della quale si era barricata la vittima. Provvidenziale è stato il passaggio di una volante che ha notato l’aggressione. Boahm a questo punto ha tentato la fuga ma è stato raggiunto e, con non poche difficoltà, è stato ammanettato e condotto in questura. L’uomo è stato tratto in arresto ed il provvedimento è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.

palermotoday.it



   

 

 

1 Commento per “Palermo: donna aggredita da posteggiatore abusivo, auto danneggiata”

  1. perdita di tempo e tutto a debito del sudore di chi lavora.- Certi fatti anzichè di essere scortato ecc… immediatamente con carta di “caccaito” dalla Italia al primo imbarco per il suo paese e se ritorna … il doppio della pena a gallette ed acqua.!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -