84enne gettato a terra e picchiato da tre nomadi per rubargli 100 euro

 

SAN MINIATO (PISA), 05 APR – Lo hanno buttato a terra e malmenato per rubargli il portafogli con poco più di 100 euro: vittima dell’aggressione, avvenuta alla stazione di San Miniato, un uomo di 84 anni, medicato poi al pronto soccorso di Empoli. Ad aggredirlo, secondo quanto ricostruito, tre nomadi poi bloccate dai carabinieri: tra loro una 14enne, che è stata accompagnata al centro di prima accoglienza di Firenze. Le altre due hanno 35 e 34 anni e sono finite in carcere.

Sempre secondo quanto ricostruito, le tre prima avrebbero accerchiato l’anziano nel tentativo di adescarlo e sfilargli il portafoglio poi quando l’uomo ha reagito lo hanno scaraventato a terra continuando a colpirlo con calci e pugni e lacerandogli i pantaloni per portargli via il portafoglio. Le nomadi sono state rintracciate poco più tardi in un area boschiva vicina alla stazione mentre tentavano di nascondere quando portato via all’anziano. ANSA

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

One thought on “84enne gettato a terra e picchiato da tre nomadi per rubargli 100 euro

  1. vanno distinti : chi viene per pregare e chi per sparare. “questi ai fini procedurali ; non pregano e non sparano ==non sono perseguibiki” Maggiori dettagli li potrà fornire il Miistero degli interni.!

Comments are closed.