Watson Health dell’Ibm farà affari in Italia, grazie a Renzi

 

Watson Health dell’Ibm aprirà il primo centro in Europa nell’ex area dell’Expo nell’ambito del progetto Technopol. Un accordo da 150 milioni di dollari è stato firmato oggi dal premier Matteo Renzi a Boston nel quartier generale del Watson Health con l’Ad di Ibm Genny Rometti.

ibm

“Sono entusiasta di questa collaborazione: per noi è un giorno molto speciale. Si aprono grandi opportunità”, ha commentato Renzi.

“Investiremo in questo progetto 135 milioni di euro” spiega a Panorama Enrico Cereda, Ceo di Ibm in Italia. “Oggi per l’Italia è un grande giorno. Insieme al governo puntiamo a realizzare un hub internazionale per promuovere la conoscenza nel campo della genomica, dei Big data, dell’invecchiamento della popolazione e dell’alimentazione“.  “Molti ospedali americani, primo tra tutti lo Sloan-Kettering cancer center, hanno adottato Watson come medico in corsia” racconta Cereda. Il cervellone di Ibm ha memorizzato milioni di referti medici, tac, immagini, lastre relative a decine di migliaia di pazienti malati di cancro.

“Pochi sanno che Watson è in grado di leggere i flussi di tutti i post di Facebook e tutti i cinguettii che vengono pubblicati su Twitter” spiega Cereda, che precisa, per chi dovesse vedere la sua privacy a rischio, che Ibm ha accesso solo ai contenuti pubblicati, ma non conosce chi ne sia l’autore.

 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -