In Congo la prima filiale di un gruppo bancario cinese in Africa

 

Brazzaville – La prima filiale in Africa di un gruppo bancario cinese verra’ costruita a Brazzaville, capitale della Repubblica del Congo. Il presidente Denis Sassou Nguesso, infatti, ha posato la prima pietra dell’edifico che ospitera’ la Banca sino-congolese per l’Africa (Bsca-Bank). I lavori di costruzione saranno effettuati dalla societa’ cinese China State, Costruction end Engineering Corporation.

banca-cinese-congo

La Bsca-Bank e’ una filiale della Agricultural Bank of China, e nasce dalla volonta’ del presidente cinese, Xi Jinping, e di quello congolese, Denis Sassou Nguesso. I due il 12 giugno del 2014 avevano firmato un documento denominato “Protocollo di Pechino”, a conclusione della visita in Cina di Nguesso.

La Bsca, dotata di un capitale di circa 80 milioni di euro, e’ detenuta al 50% dall’Agricultural Bank of China, al 21,5% dallo Stato congolese, al 12% da privati congolesi, al 15% dalla Societa’ nazionale de petrolio del Congo e per l’1,5% dal gruppo cinese Magminerals Potasse Congo, attivo nel sud del Paese.
L’Agricultural Bank of China (2200 miliardi di euro di attivi e 24,86 miliardi di euro di utili nel 2014) e’ uno dei piu’ grandi gruppi bancari cinesi, con filiali a Tokyo, Sinagapore, Dubai, Francoforte, New York e Sydney. (AGI)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -