Treviso: neonata denutrita, pediatra denuncia i genitori vegani

 

bambino-ospedaleTREVISO – La bambina non cresceva abbastanza, né di altezza né di peso. Il pediatra ha scoperto il motivo, e due genitori sono finiti nella bufera. La neonata veniva nutrita solo ed esclusivamente con latte di mandorla da mamma e papà vegani, i quali si rifiutavano categoricamente di darle alcun alimento di derivazione animale.

Il medico ha provato, inutilmente fino a oggi a quanto pare, a convincere i due genitori che la loro decisione potrebbe avere conseguenze serie sulla salute e sullo sviluppo della piccola. Il latte di mandorla non può sostituire il latte materno o comunque il latte artificiale nella dieta dei bambini

Non ci sono ulteriori dettagli, il dottore tutela la privacy del nucleo familiare ma avrebbe presentare un esposto contro i genitori, racconta oggi la stampa locale.

Qualche settimana fa in Spagna aveva destato scalpore una notizia simile. I medici dell’ospedale universitario La Fe di Valencia si erano imbattuti in un caso di scorbuto in un bebé di 11 mesi che i genitori nutrivano con alimenti vegetali, dopo un’infiammazione della pelle.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -